Karl von Rokitansky

rokitanski

(1804-1878)

E’ considerato il padre della moderna anatomia patologica, che considerò materia fondamentale da studiare al fine di poter agire correttamente nei confronti del malato. La sua opera principale in tre volumi “Handbook of Phatologic Anatomy” è stato per anni un testo fondamentale frutto della sua pratica autoptica su migliaia di soggetti. Coprì incarichi importanti sia all’interno della stessa Università che nelle istituzioni pubbliche; fondò insieme a Joseph Skoda la II Scuola Medica di Vienna.

Andreas Vesalius

 vesalius

(1514-1564)

iniziò i suoi studi a Parigi e li terminò a Padova.

Valorizzò le branche della chirurgia e dell’anatomia, a quel tempo poco considerate in ambito medico

Leopold Auenbrugger

317_001

(1722-1809)

Figlio di un oste, fin da piccolo imparò nella cantina del padre a capire, tramite la percussione delle botti e dal suono che ne scaturiva, il livello del “dolce” liquido all’interno. Mai avrebbe pensato che ciò lo avrebbe portato da adulto, durante la sua professione medica, a sfruttare questi meccanismi per “auscultare” la cassa toracica di pazienti affetti da malattie polmonari. I suoi studi portarono successivamente il francese Laennec alla costruzione dello stetoscopio, che ancora oggi, in forma moderna, è tra i “ferri del mestiere” del medico generico.

Giuseppe Mercalli

mercalli_big

(1850-1914)

ideatore della Scala Mercalli che misura l’intensità macrosismica di un terremoto attraverso l’osservazione dei danni e delle modificazioni ambientali prodotte da esso.

Gerhard von Swieten

swieten

(1700-1772)

Diventato medico personale della sovrana Maria Teresa, con alle sue conoscenze in campo ostetrico riuscì a curarne la presunta sterilità favorendo la nascita di ben 16 figli. Grazie alla sua posizione favorì il cambiamento del Servizio Sanitario Austriaco, la nascita in Vienna di un Giardino Botanico e di un laboratorio chimico e si impegnò nell’insegnamento.

Fu inviato in terra Morava per estirpare le locali credenze su streghe e vampiri. In vita ricevette diverse onorificenze tra cui il titolo di “fellow” presso la Royal Society e l’ingresso nella Reale Accademia delle Scienze Svedesi.

Università di Fudan – Cina

fudan

L’Università Fudan in Shanghai  è una delle più antiche e selettive università cinesi. L’ateneo ha un’ampia offerta formativa ed è nelle prime posizioni nelle graduatorie internazionali nelle scienze fisiche e sociali nonché nelle discipline umanistiche e nella medicina.