Elena Cornaro Piscopia

Se oggi vi state domandando chi fosse Elena Cornaro Piscopia preparatevi a scoprire la vita di una personaggio incredibile e meraviglioso. Si tratta infatti della prima donna a laurearsi al mondo. Rampolla di una delle più importanti famiglie veneziane (i Cornaro, o Corner), nacque a Venezia il 5 giugno 1646, giusto 373 anni or sono.

 

Di costituzione debole e fiaccata dallo studio e dalle prove ascetiche a cui si sottoponeva, Elena si ammalava frequentemente e morì a Padova a soli 38 anni, il 26 luglio 1684. La sua laurea non fu che una piccola apertura solitaria ai diritti delle donne. Prima che un’altra donna potesse entrare in un’università italiana si dovranno attendere più di 50 anni e precisamente il 1732 quando si laureò Laura Bassi.

Heinrich von Angeli

Fu pittore della corte ungherese e realizzò il ritratto della regina Vittoria utilizzato su queste emissioni indiane del 1895 e poi su altre varie emissioni delle colonie britanniche dell’Africa dell’Est. Nato nel 1840 a Odenburg, condussei suoi studi artistici a Vienna e a Dusseldorf. Stabilitosi a Vienna nel 1865 divenne professore nella locale Accademia.

Ananiev

Cittadina nel distretto di Kherson in Ucraina, emise i primi francobolli nel 1875 quando fu realizzato un pezzo da 5 kopechi di color blu per essere utilizzato nella posta “rurale” Zemstvo. In una seconda emissione a fine anno il colore cambiò in rosso. Seguirono ulteriori nove emissioni tutte con valore facciale di 5 kopechi.

 

Amsterdao

Francobollo portoghese di beneficienza del 1928.

Emesso per raccogliere fondi per la squadra porteghese che partecipava alla IX edizione delle Olimpiadi, che si svolsero appunto ad Amsterdam.

AM Post Deutschland

L’iscrizione “Allied Military Post” apparve su questi francobolli dell’amministrazione postale che operò nella zona britannica e statunitense della Germania al termine del conflitto nel 1945.

Amiens e lo sciopero postale

 

Antico capoluogo del dipartimento della Somme, famosa per la sua cattedrale del XIII secolo.

Il 4 maggio 1909 ci fu uno sciopero del personale postale contro il licenziamento di 54 impiegati che disapprovavano la politica militare del governo.

La  Camera di Commercio organizzò un recapito postale locale ed emise il 13 maggio dei valori in verde e blu ed in vignetta lo stemma del Comune.

Annullati con bollo circolare Amiens-Somme cessarono di validità il 19 maggio, al termine dello sciopero.

 

Stato Indiano di Alwar

Uno dei 23 Stati Indiani che emisero francobolli locali prima del 1900. Prima emissione 1877 e in uso fino al 1902 finchè sotto il Protettorato Inglese le emissioni furono unificate. Facilmente riconoscibili dal disegno di un pugnale e due iscrizioni hindi in un ovale, vignetta che rimase costante nel tempo.