Una prefilatelica “scalpellata”

Il termine “scalpellata” sta ad indicare una operazione compiuta sull’impronta dell’annullo tesa ad annullare una informazione non più valida in attesa della emissione del nuovo timbro.

Nel gennaio del 1802 Napoleone Bonaparte consentì di cambiare la denominazione di Repubblica Cisalpina in Repubblica Italiana. Il seguente bollo di Roma  riporta tale indicazione nonostante questa città non facesse sostanzialmente parte della Repubblica Italica poichè dal giugno 1800 Roma era stata riconsegnata al Governo Pontificio dalle truppe Napoletane , che l’avevano occupata nel 1799 alla caduta della Repubblica Romana. Dopo il ritorno di Pio VII  a Roma, avvenuto il 3 luglio 1800, questa dicitura fu scalpellata .

I.B.M.

L’International Business Machines Corporation, che è comunemente nota e commercializza i propri prodotti come IBM, e soprannominata “Big Blue”, è un’azienda statunitense, tra le maggiori al mondo nel settore informatico.

IBM produce e commercializza hardware e software e servizi informatici, offre infrastrutture, servizi di hosting , servizi di cloud computing e consulenza. Oggi oltre ad hardware, software e servizi IBM sta emergendo come una società che fornisce soluzioni cognitive e piattaforme cloud.

Il G7 in Italia : una raffica di annulli – 1

Il 43º vertice del G7 si è svolto al Palacongressi di Taormina (ME), in Sicilia il 26 e 27 maggio 2017.

In occasione dell’evento è stato emesso un francobollo celebrativo.

Ma anche diversi annulli a ricordo di particolari sessioni tenute in varie parti d’Italia.

 

BARI – G7 Economia

Francobollo caduto

Capita a volte di trovare un bollo accessorio indicante ” FRANCOBOLLO CADUTO ” o ” FRANCOBOLLO CADUTO E PERSO “

E non doveva poi essere tanto occasionale se ancora nel marzo 1948 le poste si premuravano di ricordare ai loro dipendenti che “al termine di ogni giro di vuotatura delle cassette di impostazione, e dopo estratte le corrispondenze, le sacche” dovevano essere “rovesciate allo scopo di recuperare i francobolli eventualmente staccatisi”.

Due operazioni alternative erano poi possibili: applicare i francobolli “sulle corrispondenze che presentavano evidenti tracce di essere state affrancate” oppure far sì che venissero “incollati su di un mod. 141, obliterati col bollo a date e trasmessi alla rispettiva Direzione provinciale” per essere inceneriti.

 

Regie Poste Stampati Franchi

Nel regno di Sardegna fin dal 1851 era stata introdotta una tariffa di 2 cent. per i giornali sotto fascia. Come è noto però non venne emesso alcun francobollo di questo taglio, soprattutto perchè al momento il francobollo era considerato un optional. Per gli oggetti con tariffa ridotta per cui l’affrancatura anticipata era obbligatoria, negli uffici era previsto l’uso di speciali bolli con la dicitura “PERIODICI FRANCHI” o “STAMPATI FRANCHI“.

 

 

 

 

Scuola Radio Elettra Torino

Arcinota Scuola per Corrispondenza, nata nel primo dopoguerra grazie ad un personaggio unico: il Dott. Vittorio Veglia.

Aveva un recapito postale comprovato dai vari timbri che negli anni ritroviamo sulla corrispondenza intestata.

Quello in figura, secondo la classificazione fatta in uno studio di Robetti e Vanara dell’ANCAI, è il tipo N. 3 distinguibile per essere a cerchio semplice e con l’aggiunta della lettera A.