Alexandretta

 

Provincia meridionale della Turchia e importante snodo commerciale con il Nord della Siria. Nel territorio sono stati utilizzati francobolli francesi, siriani e turchi.

Nel 1938 per ribadire una semi indipendenza furono sovrastampati dei francobolli siriani con la dicitura “SANDJAK D’ALEXANDRETTA” in caratteri corsivi sui valori bassi di 0,10 e 0,20 piastre e in maiuscolo sui rimanenti.

Aguinaldo Stamps

 

Emessi nel 1898-99 nella Repubblica delle Filippine al tempo della rivoluzione di Emilio Aguinaldo.

Dopo un primo tentativo di insurrezione contro il dominio spagnolo nel 1896, Aguinaldo rientrò dal suo esilio in Hong Kong e con l’aiuto degli americani prese il potere istituendo un governo locale, la Repubblica di Filippina nel 1898.

Successivamente si ribellò contro gli U.S.A. ma nel marzo 1901 dovette capitolare. Durante il suo governo istituì una posta locale stampando francobolli con l’immagine del sole nascente; furono emessi valori da 1 milesima a 50 centavos.

 

Aberdeen Circular Delivery Co.

 

Compagnia scozzese nata nel 1867 al fine di ridurre il costo dell’invio di circolari e campioni commerciali all’interno della città di Aberdeen. Furono emessi due valori:

1/4 d color arancio e 1/2 d color blu opaco con al centro lo stemma della cittadina.

 

Aarhus

fig. 1                                                         fig. 2

Seconda cittadina della Danimarca, organizzò una posta locale privata e un servizio telefonico verso la fine del XIX secolo. I primi francobolli, molto spartani come fattura, mostravano il valore all’interno di un ovale centrale e la scritta intorno “AARHUS TELEFON OG BYPOST” e le iniziali del servizio postale ai quattro angoli (fig. 1). Nel novembre del 1886 furono invece emessi valori da 1, 2, 3 e 5 ore con stemma della cittadina (fig. 2).

Aalesund

Cittadina di pescatori della Norvegia che organizzò una posta locale tra il 1880 e il 1884.

Nel dicembre 1880 un pezzo da 3 ore color marrone col disegno di un merluzzo al centro inserito in un ovale. Lateralmente le lettere O Y E N, a indicare H.S. Oyen il postmaster.

Nel 1884 una emissione con valori facciali di 3,5 e 7 ore con monogramma disegnato al centro.

Aalborg

 

Cittadina portuale nel nord della Danimarca.Istituendo un servizio postale locale dal 1884 al 1889, emise una serie di francobolli.

I primi con valore facciale 3 e 5 ore, numero in ovale inscritto AALBORG  BYPOST.

Successivamente nel novembre 1885 un francobollo da 5 ore con le insegne della città e nel 1886 una serie di sei con valore facciale 1, 2, 5, 10, 20 e 50 ore; all’interno raffigurate le tre torri di Aalborg.

Nell’agosto 1886, per far fronte alla mancanza di valori da 1 e 2 ore furono approntate delle sovrastampe mentre nel 1887 con colori variati furono emessi facciali da 25,35 e 50 ore.

Negli anni seguenti diverse emissioni con varie sovrastampe si susseguirono.

 

 

Il Consiglio dei lavoratori di Aachen

 

All’indomani della disfatta dell’Impero Germanico a seguito della sconfitta bellica della I Guerra Mondiale, si formarono diverse organizzazioni politiche che auspicavano l’avvento del comunismo. In realtà i membri si dimostrarono molto più moderati e propensi ad un governo di tipo democratico. L’unico consiglio che produsse dei propri francobolli fu quello della cittadina di Aachen (Aquisgrana), in Renania al confine con la Francia. Quesi locals furono realizzati sovrastampando la serie del 1905-16 con una figura femminile che porta nella mano destra un manifesto e nella sinistra una spada. Non ebbero comunue mai un utilizzo postale anche se un timbro riportava “Aachen ASR – Arbeiter und Soldaten-Rat”.