AQ : paga il mittente

 

Il documento, su carta leggera, filigranata, è un AQ, concettualmente il progenitore del francobollo, e certamente dell’intero postale, 230 anni prima del Penny Black e della Mulready. Dei quali, pur senza avere la medesima notorietà, anticipava un’idea rivoluzionaria, il pagamento
dell’importo dovuto a carico del mittente. L’utenza, in questo caso, non era rappresentata da cittadini privati ma da uffici pubblici: come dire, lo stato tassava se stesso. Un’idea due volte innovativa quella degli AQ.